Il progetto

Programma di mobilità internazionale per la formazione degli adulti che usa l’Esperanto come lingua di lavoro

Gli obiettivi

-Incentivare la formazione costante e lo scambio di buone pratiche

-Migliorare la formazione di giovani volontari con il networking interno ed esterno

-Rafforzare e acquisire competenze professionali e trasversali

-Favorire lo sviluppo personale dei formatori coinvolti nelle attività di internazionalizzazione

-Migliorare la qualità delle attività svolte dall’organizzazione attraverso competenze più forti e un adeguato trasferimento di conoscenze;

-Introdurre e consolidare la formazione e la mobilità del personale e dei formatori come buone pratiche per la crescita dell’organizzazione

Mobilità

Volontari

Partners

Finanziamento

Cosa mi è piaciuto?  L’internazionalità, la conoscenza di un paese nuovo, lo scambio di idee e pratiche associative di successo.” – M. C.

RISULTATI ATTESI

Durante le 5 mobilità previste finora si svolgeranno corsi di formazione e attività di formazione, per ogni mobilità è prevista la discussione di un tema preciso: l’utilità della formazione permanente, l’equità di genere, inclusione e nuovi media, multiculturalismo.
Oltre alle attività formative è prevista la partecipazione a eventi esperantisti internazionali.

 

Grazie a maggiori capacità di networking, a una più forte internazionalizzazione, a un efficace piano di divulgazione e all’accrescimento di competenze trasversali e professionali i formatori coinvolti nel progetto contribuiranno a condividere e valorizzare i risultati del progetto, creando e rafforzando un terreno comune per la cooperazione tra altre persone affini e organizzazione.

 In questo modo, i formatori coinvolti in questo progetto miglioreranno il funzionamento dell’intera organizzazione, offrendo ai futuri volontari e formatori un’opportunità concreta di miglioramento, grazie alla formazione, alla mobilità e al networking internazionali.

Questo rappresenterà un arricchimento non solo per loro, ma anche per l’organizzazione nel suo insieme in una prospettiva strategica.
Il modo scelto per raggiungere gli obiettivi di questo progetto è una serie di seminari, tenuti in diversi paesi europei e utili non solo per potenziare le loro competenze, ma anche per rafforzare la cittadinanza europea dei formatori coinvolti e le loro abilità nella costruzione di collegamenti e cooperazione internazionali .

  • Finlandia – Luglio 2019
  • Slovacchia – Agosto 2019
  • Olanda – Ottobre/Novembre 2019
  • Polonia – Dicembre 2019/Gennaio 2020
  • Olanda – Agosto 2020

Che benefici la mia mobilità ha apportato alla associazione invitante? Una maggior conoscenza dei progetti europei, l’arricchimento dovuto ai nuovi contatti e amicizie stretti durante l’evento, in generale una ricarica di energia positiva

Per saperne di più